08 nov 2010

Serata con Simone Petronio – Lavorazione piante

by Davide (39) | 0 commenti | 2036 visite

Serata con Simone Petronio – Lavorazione piante

Ancora una volta Simone Petronio è stato gradito ospite del nostro circolo. Ricordiamo con piacere la prima serata in cui Simone ci spiegò i canoni giapponesi per una perfetta esposizione dei bonsai.
L’incontro questa volta è stato incentrato sulla lavorazione delle piante. I soci hanno portato i loro bonsai per avere consigli su come procedere con l’impostazione e la lavorazione.

Petronio (bonsaista dall’età di 13 anni, formazione di 8 anni con il maestro giapponese Hideo Suzuki, e 7 anni come responsabile per la Nippon Bonsai) ci dimostra la sua esperienza visionando pianta per pianta i bonsai dei soci e suggerendo le opportune lavorazioni da effettuare.

Ci ricorda che l’età apparente della pianta che ne determina la bellezza ed il valore dipendono da ogni minimo intervento effettuato sulla stessa e dalla scrupolosità con la quale viene effettuato. Ecco alcuni dei suoi consigli:

  • Selezione dei rami: fondamentale per dare la forma alla pianta. Evitare rami multipli che partono da uno stesso punto, rami opposti o rami troppo bassi. Selezionare i rami in modo da progettare la futura chioma per dare triangolarità alla pianta.
  • Potatura: ogni minimo taglio incide sul risultato finale e deve quindi essere perfetto. Potare rami che si dirigono verso l’alto o verso il basso e rifinire con un taglierino per ottenere una superficie liscia che deve armonizzarsi con la conicità del ramo stesso. I tagli vanno poi chiusi con l’apposito mastice cicatrizzante.
Share


Licenza Creative CommonsQuesto opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.



Lascia un commento

Highslide for Wordpress Plugin