23 mar 2012

Simone Petronio – Lavorazione Piante

by Davide (39) | 0 commenti | 2334 visite

Simone Petronio – Lavorazione Piante

Ancora una volta Simone Petronio è stato nostro gradito ospite per una serata di lavorazione dei bonsai portati dai soci. Imparare da un esperto come lui è sempre molto stimolante.

Abbiamo approfondito l’approccio di base per dare una prima impostazione a piante “difficili” oppure ad esemplari che, per incuria o mancanza di tempo, sono rimasti abbandonati. Ecco alcune delle nozioni apprese:

  • Rami tripli: seguire sempre la regola della biforcazione. Una corretta ramificazione si ottiene selezionando sempre i rami in modo che ci siano sempre e solo biforcazioni di due. Questo vale anche per i grossi rami principali. Nel caso ci siano tre grossi rami bisognerà fare una selezione. Aspettare troppi anni farebbe ingrossare la zona creando un punto antiestetico difficile da correggere.
  • Legno vivo, legno morto: Su piante come i ginepri vi sono correnti di pensiero differente riguardo alla spazzolatura delle vene di legno vivo. Effettuare una pulizia però aiuta sicuramente ad individuare con precisione le vene vive e in questo modo è possibile evidenziarle e di conseguenza lavorare meglio anche con la legna secca.
Share


Licenza Creative CommonsQuesto opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.



Lascia un commento

Highslide for Wordpress Plugin